Desk Aeronautico è consultabile gratuitamente, la pubblicità è l'unico modo per mantenere il sito online. Cercheremo di renderla il meno invasiva possibile, disattiva AdBlock!

Coronavirus, pubblicati i NOTAM fino al 2 giugno

Dal 18 maggio con il DPCM 17 maggio 2020 si sono allentate alcune misure di contrasto al Covid-19. A seguito del Decreto 207 del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti che riapre l’aeroporto di Olbia e limita le operazioni a Linate, oggi anche l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha fatto emettere le revisioni dei NOTAM nazionali sulle limitazioni previste fino al 2 giugno.

Tutti i voli che arrivano e partono dall’Italia devono conformarsi alle prescrizioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020.

Sugli aeroporti di Ancona, Bari, Bergamo, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Malpensa, Napoli, Palermo, Pantelleria, Pescara, Pisa, Ciampino, Fiumicino, Torino e Venezia sono consentite le attività di:

  • aviazione generale;
  • aviazione commerciale;
  • aviazione commerciale a domanda.

In tutti gli altri aeroporti e in tutte le aviosuperfici, elisuperfici idrosuperfici sono consentite le seguenti attività in conformità a quanto disposto dal DPCM 17 maggio 2020 e sulla base delle vigenti limitazioni di ogni infrastruttura:

  • aviazione generale;
  • aviazione commerciale a domanda (aerotaxi) con aeromobili con massima configurazione approvata di cabina minore o uguale a 19 posti.

Sono inoltre consentiti voli cargo e postali, nonché voli di Stato, di Enti di Stato o di emergenza sanitaria.

L’aeroporto di Olbia è stato riaperto al traffico commerciale dal Decreto del Ministero dei Trasporti e dall’Ordinanza Regione n. 23 del 17/05/2020, ma la riapertura è soggetta alla sottoscrizione di specifico protocollo con la Regione. Gli aeroporti della Sicilia sono aperti elusivamente al traffico commerciale per continuità territoriale e per i collegamenti passeggeri con Roma.

L’Aero Club d’Italia, con delle specifiche note esplicative al DPCM 17 maggio 2020, ha fatto sapere che le attività di volo sia da diporto che sportiva sono consentite nel rispetto delle misure di sicurezza.

Si ricorda che come disposto dall’articolo 1 comma 2 del Decreto Legge n. 33 del 16 maggio 2020, fino al 2 giugno 2020 sono vietati gli spostamenti in una regione diversa rispetto a quella in cui attualmente ci si trova, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza, di salute o per fare rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Per queste casistiche, il Decreto n. 207 del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, all’art. 1 comma 6, continua a prevedere l’invio con almeno 2 ore di preavviso all’autorità di pubblica sicurezza di:

  • comunicazione prevista dall’art. 9 del Decreto 1 febbraio 2016 che è stata estesa anche agli aeroporti di aviazione generale;
  • autodichiarazione di una comprovata motivazione di lavoro, necessità, salute o rientro nella propria abitazione (modulo).

Ulteriori limitazioni locali possono essere presenti per ogni aeroporto. Per tale motivo è necessario comunque consultare i NOTAM locali vigenti.


C0819/20 NOTAMR C0812/20
Q) LIXX/QAFXX/IV/NBO/E/000/195/4339N01139E999
A) LIBB LIMM LIRR B) 2005191115 C) 2006022200
E) TESTO ITALIANO:
COVID-19:
TUTTI I VOLI CHE ARRIVANO/PARTONO IN/DALL’ITALIA DEVONO CONFORMARSI
ALLE PRESCRIZIONI DEL DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI
MINISTRI DEL 17 MAGGIO 2020
SUI SEGUENTI AEROPORTI LIPY, LIBD, LIME, LIPE, LIEE, LICC, LIRQ,
LIMJ, LICA, LICD, LIMC, LIRN, LIEO, LICJ, LICG, LIBP, LIRP, LIRA,
LIRF, LIMF, LIPZ, SONO CONSENTITI VOLI DI AVIAZIONE COMMERCIALE,
AVIAZIONE COMMERCIALE A DOMANDA E AVIAZIONE GENERALE.
SU TUTTI I RESTANTI AEROPORTI E’ CONSENTITA ATTIVITA’ DI AVIAZIONE
GENERALE E AVIAZIONE COMMERCIALE A DOMANDA (AEROTAXI)CON AEROMOBILI
CON MASSIMA CONFIGURAZIONE APPROVATA DI CABINA MINORE O UGUALE A 19
POSTI, VOLI CARGO E VOLI POSTA.
SU AVIOSUPERFICI/ELISUPERFICI/IDROSUPERFICI
GESTITE/AUTORIZZATE/OCCASIONALI NEI LIMITI DELLE VIGENTI
AUTORIZZAZIONI, E’
CONSENTITA ATTIVITA’ DI AVIAZIONE GENERALE E AVIAZIONE COMMERCIALE A
DOMANDA
(AEROTAXI)CON AEROMOBILI CON MASSIMA CONFIGURAZIONE APPROVATA DI
CABINA MINORE O UGUALE A 19 POSTI IN CONFORMITA’ DI QUANTO DISPOSTO
DAL DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 17 MAGGIO
2020.
RMK: SU LIRF NON E’ PERMESSA ATTIVITA’ DI AVIAZIONE GENERALE E
ATTIVITA’ DI AVIAZIONE COMMERCIALE A DOMANDA.
ENGLISH TEXT:
COVID-19:
ALL FLIGHTS ARRIVING/DEPARTING TO/FM ITALY MUST COMPLY WITH THE
REQUIREMENTS OF THE DECREE OF THE PRESIDENT OF THE MINISTERIAL
COUNCIL OF 17 MAY 2020
ON FOLLOWING AIRPORTS LIPY, LIBD, LIME, LIPE, LIEE, LICC, LIRQ,
LIMJ, LICA, LICD, LIMC, LIRN, LIEO, LICJ, LICG, LIBP, LIRP, LIRA,
LIRF, LIMF AND LIPZ, COMMERCIAL FLIGHTS, COMMERCIAL FLIGHTS ON
DEMAND (AEROTAXI) AND GENERAL AVIATION FLIGHTS ARE ALLOWED.
GENERAL AVIATION ACTIVITY AND COMMERCIAL AVIATION
ACTIVITY ON DEMAND (AEROTAXI) WITH AIRCRAFT HAVING MAXIMUM APPROVED
CABIN CONFIGURATION EQUAL OR LESS THAN 19 SEATS, CARGO FLIGHTS AND
POSTAL SERVICE ARE ALLOWED ON ALL
REMAINING AIRPORTS.
GENERAL AVIATION ACTIVITY, COMMERCIAL AVIATION ACTIVITY ON DEMAND
(AEROTAXI)WITH AIRCRAFT HAVING MAXIMUM APPROVED CABIN CONFIGURATION
EQUAL OR LESS THAN 19 SEATS ARE ALLOWED ON
AIRFIELDS/HELISURFACES/HYDROSURFACES
MANAGED/AUTHORIZED/OCCASIONALS, WITHIN THE LIMITS OF APPLICABLE
AUTHORIZATIONS IN COMPLANCE WITH THE PROVISIONS OF THE DECREE OF THE
PRESIDENT OF THE COUNCIL OF MINISTERS OF 17 MAY 2020
RMK: GENERAL AVIATION ACTIVITY AND A COMMERCIAL AVIATION FLIGHT ON
DEMAND ON LIRF IS NOT PERMITTED)

A3028/20 NOTAMR A3010/20
Q) LIXX/QAFXX/IV/NBO/E/000/999/4339N01139E999
A) LIBB LIMM LIRR B) 2005191116 C) 2006022200 EST
E) COVID-19:
ALL FLIGHTS ARRIVING/DEPARTING TO/FM ITALY MUST COMPLY WITH THE
REQUIREMENTS OF THE DECREE OF THE PRESIDENT OF THE MINISTERIAL
COUNCIL OF 17 MAY 2020
ON FOLLOWING AIRPORTS LIPY, LIBD, LIME, LIPE, LIEE, LICC, LIRQ,
LIMJ, LICA, LICD, LIMC, LIRN, LIEO, LICJ, LICG, LIBP, LIRP, LIRA,
LIRF, LIMF AND LIPZ, COMMERCIAL FLIGHTS, COMMERCIAL FLIGHTS ON
DEMAND (AEROTAXI) AND GENERAL AVIATION FLIGHTS ARE ALLOWED.
GENERAL AVIATION ACTIVITY AND COMMERCIAL AVIATION
ACTIVITY ON DEMAND (AEROTAXI) WITH AIRCRAFT HAVING MAXIMUM APPROVED
CABIN CONFIGURATION EQUAL OR LESS THAN 19 SEATS, CARGO FLIGHTS AND
POSTAL SERVICE ARE ALLOWED ON ALL
REMAINING AIRPORTS.
GENERAL AVIATION ACTIVITY, COMMERCIAL AVIATION ACTIVITY ON DEMAND
(AEROTAXI)WITH AIRCRAFT HAVING MAXIMUM APPROVED CABIN CONFIGURATION
EQUAL OR LESS THAN 19 SEATS ARE ALLOWED ON
AIRFIELDS/HELISURFACES/HYDROSURFACES
MANAGED/AUTHORIZED/OCCASIONALS, WITHIN THE LIMITS OF APPLICABLE
AUTHORIZATIONS IN COMPLANCE WITH THE PROVISIONS OF THE DECREE OF THE
PRESIDENT OF THE COUNCIL OF MINISTERS OF 17 MAY 2020
RMK: GENERAL AVIATION ACTIVITY AND A COMMERCIAL AVIATION FLIGHT ON
DEMAND ON LIRF IS NOT PERMITTED)