Desk Aeronautico è consultabile gratuitamente, la pubblicità è l'unico modo per mantenere il sito online. Cercheremo di renderla il meno invasiva possibile, disattiva AdBlock!

Sardegna, riaperte con limitazioni le aviosuperfici

Dal 17 marzo 2020, per il rafforzamento delle misure di contenimento Covid-19 all’interno della regione Sardegna erano vietate tutte le attività di volo nelle aviosuperfici, elisuperfici e idrosuperfici, comprese quelle occasionali. Le uniche due regioni a vietare completamente tali attività erano Sicilia e Sardegna.

Ieri è stato emesso il NOTAM C0554/20 che consente le attività di volo in tutte le aviosuperfici, elisuperfici e idrosuperfici gestite della Sardegna compresa l’attività di lavoro aereo occasionale, ferme restando le limitazioni agli spostamenti per le vigenti misure di contenimento Covid-19. Il volo è infatti autorizzato solo se con almeno due ore di preavviso il pilota trasmette comunicazione all’Autorità di pubblica sicurezza assieme all’autodichiarazione di comprovata motivazione di lavoro, necessità o salute. Ricordiamo che con le stesse modalità sono consentiti voli di aviazione generale anche a Cagliari, mentre gli aeroporti di Olbia e Alghero rimangono chiusi al traffico. Resta il divieto in Sicilia.


C0554/20 NOTAMN
Q) LIRR/QAFXX/IV/NBO/E/000/195/4010N00851E105
A) LIRR B) 2004172159 C) 2005032159 EST
E) TESTO ITALIANO:
COVID-19: RESTRIZIONI AI VOLI
IN TUTTE LE AVIOSUPEFICI/ELISUPERFICI/ IDROSUPERFICI GESTITE DELLA
SARDEGNA E’ PERMESSA L’ATTIVITA’ DI VOLO.
L’ATTIVITA’ DI LAVORO AEREO E’ CONSENTITA ANCHE OCCASIONALMENTE.
IN ENTRAMBI I CASI IL VOLO E’ AUTORIZZATO SOLO SE, CON ALMENO DUE ORE
DI ANTICIPO, IL PILOTA DA COMUNICAZIONE DI QUANTO STABILITO
NELL’ARTICOLO 9 DEL DECRETO MINISTERIALE DEL 1 FEBBRAIO 2006,
ALL’AUTORITA’ DI PUBBLICA SICUREZZA COMPETENTE NEL LUOGO DOVE
L’AVIO/ELI/IDROSUPERFICIE E’ SITUATA, UNITAMENTE ALLA
AUTODICHIARAZIONE DI UNA COMPROVABILE MOTIVAZIONE DI LAVORO,
NECESSITA’ O SALUTE (COME STABILITO DAL DECRETO 153/2020 DEL MINISTRO
DEI TRASPORTI), APPROVATA DAL PRESIDENTE DELLA REGIONE SARDEGNA IN
ACCORDO ALLE ORDINANZE 9/2020 E 13/2020 DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA
SARDEGNA.
COVID-19: FLIGHT RESTRICTIONS
IN ALL SARDINIAN AIRFIELDS/HELISURFACES/HYDROSURFACES MANAGED, FLIGHT
ACTIVITY IS PERMITTED.
AERIALWORK FLIGHT ACTIVITY ALLOWED ALSO IN OCCASIONAL ONES. IN BOTH
CASES, FLT IS AUTHORIZED ONLY IF THE PILOT GIVES TO THE
PUBLIC SECURITY AUTHORITY HAVING JURISDICTION IN THE TERRITORY WHERE
THE AIRFIELD/HELISURFACE/HYDROSURFACE OF DESTINATION IS LOCATED, AT
LEAST 2 HOURS IN ADVANCED, COMMUNICATION ACCORDING TO ARTICLE 9 OF
MINISTERIAL DECREE ISSUED ON 01 FEB 2006. TOGHETHER WITH THE
SELF-DECLARATION OF PROVEN WORK NECESSITY, HEALTH, AS REGULATED IN
DECREE 153/2020 ISSUED ON 12 APRIL 2020 BY ITALIAN
PRESIDENT OF COUNCIL OF MINISTERS, APPROVED BY THE PRESIDENT OF
SARDINIAN REGION ACCORDING TO ORDINANCE NUMBERS 9/2020 AND 13/2020 OF
‘REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA’