Desk Aeronautico è consultabile gratuitamente, la pubblicità è l'unico modo per mantenere il sito online. Cercheremo di renderla il meno invasiva possibile, disattiva AdBlock!

S2/21: aggiornamento tavole delle effemeridi

Con il Supplemento AIP n. 2 del 2021 sono state pubblicate le tavole aggiornate delle effemeridi. Nelle tavole delle effemeridi è possibile conoscere per gli aeroporti pubblicati gli orari espressi in ora locale solare del crepuscolo mattutino civile (TWIL FROM), il sorgere (SR), il tramonto (SS) e la fine del crepuscolo serale civile (TWIL TO) fino al 2030. Gli orari dell’inizio e fine del crepuscolo sono gli orari ufficiali che determinato le operazioni notturne e di conseguenza la possibilità di operare in VFR (non notturno).

Si ricorda che benché in Italia gli orari del crepuscolo siano simili al sorgere/tramonto +/- 30 minuti, la definizione di notte è stata modificata con l’entrata in vigore delle Regole dell’Aria europee (SERA) e pertanto gli orari ufficiali sono quelli indicati nelle effemeridi. La definizione di “notte”, secondo le Regole dell’Aria, è infatti:

«notte», le ore comprese tra la fine del crepuscolo serale civile e l’inizio del crepuscolo mattutino civile. Il crepuscolo civile termina la sera quando il centro del disco solare si trova 6 gradi sotto la linea dell’orizzonte e inizia il mattino quando il centro del disco solare si trova 6 gradi sotto l’orizzonte;

Regolamento di esecuzione (UE) n. 923/2012

Nell’esempio a seguire, l’1 gennaio il crepuscolo mattutino ha inizio alle 07.32 locali, il Sole sorge alle 08.06 locali, tramonta alle 17.56 locali e il crepuscolo serale termina alle alle 17.30 locali. Il VFR diurno è quindi consentito dalle 07.32 alle 17.30 locali.