Desk Aeronautico è consultabile gratuitamente, la pubblicità è l'unico modo per mantenere il sito online. Cercheremo di renderla il meno invasiva possibile, disattiva AdBlock!

NI 7/22 ENAC: Operazioni in zone interessate da conflitti bellici

Il 6 maggio 2022 ENAC ha pubblicato la Nota Informativa n. 7/22 riguardante le operazioni in spazi aerei interessati da conflitti bellici. Le note informative contengono informazioni attinenti le aree della Sicurezza del Volo (Safety), della Security e del Trasporto Aereo al fine di fornire orientamenti, raccomandazioni o chiarimenti riguardo a specifici argomenti o scenari regolamentari. La Nota in questione illustra e chiariste il quadro normativo nell’ambito delle operazioni di volo in aree in cui sono in corso dei conflitti.

A seguito dell’incidente del volo Malaysia Airlines MH17 sull’Ucraina nel luglio 2014, una specifica task force europea ha messo a punto il Conflict Zone Alerting System, un sistema di allerta europeo basato sulla cooperazione a scambio di informazioni tra i vari Stati. EASA è l’entità di coordinamento che redige i Conflict Zone Information Bulletins (CZIB), un bollettino che pubblica informazioni o raccomandazioni sui rischi. La lista dei CZIB è disponibile sul sito web. Nell’ambito di safety ulteriori informazioni posso essere diffuse da EASA anche con Safety Information Bulletins (SIB) o Safety Directive (SD).

A livello globale l’ICAO ha creato una repository comune denominata Conflict Zone Information Repository (CZIR). Nel 2016 è inoltre stato pubblicato il Doc 10084 che prevede la necessità per l’operatore di garantire che un volo non sia effettuato in zone a rischio per la sicurezza delle operazioni.

A norma del regolamento AIR OPS, come previsto dal requisito ORO.GEN.200(a)(3), gli operatori aerei devono utilizzare le informazioni e raccomandazioni disponibili per redigere delle proprie valutazioni di rischio e determinare le rotte di volo da utilizzare. Tra le responsabilità dell’operatore sono quindi compresi gli obbligo di mantenere un costante monitoraggio delle aree di conflitto interessate dai propri voli, rendere le informazioni immediatamente disponibili al Comandante e condividere con ENAC i risk assessment effettuati.

ORO.GEN.200 Management system
Regulation (EU) No 965/2012
– (a) The operator shall establish, implement and maintain a management system that includes:
— (3) the identification of aviation safety hazards entailed by the activities of the operator, their evaluation and the management of associated risks, including taking actions to mitigate the risk and verify their effectiveness;

Si ricorda che sorvoli non autorizzati di aree a rischio di conflitto sono segnalati alle Autorità Aeronautiche nazionali per provvedimenti nei confronti degli operatori e dei loro equipaggi.


Per la crisi in corso in Ucraina è disponibile una mappa Desk Aeronautico dedicata, con tutti i NOTAM internazionali e le aree pericolose per il conflitto.