Desk Aeronautico è consultabile gratuitamente, la pubblicità è l'unico modo per mantenere il sito online. Cercheremo di renderla il meno invasiva possibile, disattiva AdBlock!

Il 7 aprile c’è il GPS Week Rollover

L’European Union Aviation Safety Agency (EASA) ha emanato il Safety Information Bulletin (SIB) n. 2019-01R1 per informare sui potenziali effetti negativi del GPS Week Rollover sui sistemi utilizzati per la navigazione o la sincronizzazione dell’ora.

Tra i vari segnali che il GPS invia agli utilizzatori, ce n’è uno per la trasmissione di data e ora. Tale segnale consiste uno specifico formato che contiene il numero della settimana corrente a partire da una ‘week zero‘ e i secondi passati dall’inizio della settimana. I 10 bit relativi alla settimana consentono di trasmettere un numero sequenziale da 0 a 1023, ovvero un totale di 1024 settimane dalla ‘week zero‘. La prima ‘week zero’ del sistema GPS è partita il 6 gennaio 1980 e dopo 1024 settimane (il 21 agosto 1999) è stato necessario effettuare il primo reset che ha riportato il contatore da 1023 a 0. Ogni reset chiamato ‘rollover’ definisce una “nuova epoca GPS”. La settimana attualmente in corso è la 1024esima, di conseguenza il 6 aprile 2019 dovrà avvenire il secondo rollover del sistema GPS. Poiché il sistema GPS è 18 secondi in avanti rispetto al sistema UTC, per la precisione il reset avverrà alle ore 23.59.42 UTC del 6 aprile 2019, che corrispondono alle ore 01.59.42 locali del 7 aprile 2019 in Italia.

Recommendation(s)
  • Assure that the latest software update is installed on potentially affected GPS receiver(s).
  • Request information from the GPS receiver manufacturer regarding its robustness against the GPS week rollover.
  • If possible, perform tests that simulate the GPS week rollover, e.g. using a GPS simulator.

— Safety Information Bulletin (SIB) n. 2019-01R1

I ricevitori di oltre 10 anni fa potrebbero produrre errori nei dati di navigazione, anomalie nel calcolo del tempo o degli stimati. I problemi risiedono nel fatto che se il sistema non è compatibile con il rollover potrebbe interpretare la settimana 0 come un ritorno al 21 agosto 1999 oppure produrre errori sconosciuti. I sistemi di ultima generazione non dovrebbero riscontrare problemi perché a seguito della conformità IS-GPS-200 i costruttori dovrebbero aver preso in considerazione il rollover. Ad ogni modo per mitigare possibili errori EASA raccomanda di controllare l’ultimo software installato sui ricevitori GPS, verificare che sia compatibile per il GPS Week Rollover o eventualmente chiedere conferma al costruttore. Se non è possibile verificare che il ricevitore supporti il GPS Week Rollover, è necessario presumere che possano verificarsi dei malfunzionamenti e si dovrebbero stabilire adeguate misure per la riduzione dei rischi.

Pin It on Pinterest