Desk Aeronautico è consultabile gratuitamente, la pubblicità è l'unico modo per mantenere il sito online. Cercheremo di renderla il meno invasiva possibile, disattiva AdBlock!

Coronavirus: voli vietati da altri 12 paesi

In considerazione dell’evoluzione della pandemia Covid-19, il Ministero della Salute oggi ha emanato un ulteriore provvedimento oltre a quello di ieri che vietava voli dal Bangladesh. Nell’Ordinanza odierna il divieto di effettuare voli diretti o indiretti è stato esteso ai voli da e per: Armenia, Bahrein, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldavia, Oman, Panama, Perù e Repubblica Domenicana.

Alle persone che hanno soggiornato o transitato in questi paesi negli ultimi 14 giorni sono vietati ingresso e transito in Italia. Prima di entrare in Italia gli operatori aerei dovranno acquisire le certificazioni dei passeggeri in cui attestano di non aver soggiornato o transitato nei paesi sopra indicati. Deroghe per l’ingresso sono previste per cittadini aventi residenza: per ulteriori consultare l’Ordinanza del Ministro della Salute 9 luglio 2020.


A4189/20 NOTAMN
Q) LIXX/QOEXX/IV/NBO/E/000/999/4339N01139E999
A) LIBB LIMM LIRR B) 2007092101 C) 2007142200
E) COVID-19: FLIGHTS RESTRICTION
UPON REQUEST OF THE ITALIAN HEALTH MINISTRY, ENTRY AND TRANSIT IN THE
NATIONAL TERRIRORY IS FORBIDDEN TO PEOPLE WHO HAVE STAYED OR
TRANSITED IN THE FOLLOWING COUNTRIES IN THE PREVIOUS 14 DAYS:
ARMENIA, BAHREIN, BANGLADESH, BRAZIL, BOZNIA HERZEGOVINA, CHILE,
KUWAIT, NORTH MACEDONIA, MOLDOVA, OMAN, PANAMA, PERU, DOMENICAN
REPUBLIC.
BY WAY OF DEROGATION, PEOPLE ARE ALLOWED TO ENTER ITALY IN ACCORDANCE
WITH ART.1 PARAGRAPH 3 OF THE MINISTER OF HEALTH ORDINANCE 9/7/2020
PUBLISHED ON WWW.ENAC.GOV.IT.
IN ORDER TO ENSURE AN ADEQUATE LEVEL OF HEALTH PROTECTION, DIRECT AND
INDIRECT FLIGHTS TO/FM COUNTRIES REFERRED TO THE ABOVE PARAGRAPH ARE
ALSO SUSPENDED.
EACH AIR OPERATOR BEFORE ENTERING ITALY FM ANY FOREIGN STATE OR
TERRITORY MUST ACQUIRE FROM THE PASSENGER THE DECLARATION REFERRED TO
ART. 4 PARAGRAPH 1 AND ART 5 PARAGRAPH 1 OF THE DPCM 11/6/2020
INTEGRATED WITH DECLARATION ART 2/1 OF ORDINANCE OF THE MINISTERY OF
HEALTH OF 9/7/2020 AS PUBLISHED IN WWW.ENAC.GOV.IT.