Desk Aeronautico è consultabile gratuitamente, la pubblicità è l'unico modo per mantenere il sito online. Cercheremo di renderla il meno invasiva possibile, disattiva AdBlock!

Coronavirus: vietati voli dal Bangladesh

Considerati i numerosi casi Covid-19 riscontrati tra i passeggeri in arrivo dal Bangladesh e i rischi dovuti alla pandemia in corso, il Ministero della Salute con provvedimento n. 9228 dell’8 luglio 2020 ha vietato collegamenti aerei diretti e indiretti provenienti dal Bangladesh. A tutti gli operatori aerei è vietato in ogni caso imbarcare passeggeri dal Bangladesh per voli diretti in Italia. Il provvedimento riguarda anche voli con scali ma originati dal Bangladesh.

Non sono soggetti al divieto i sorvoli, i voli di Stato, di evacuazione medica, ospedale e umanitari.


A4156/20 NOTAMN
Q) LIXX/QOEXX/IV/NBO/E/000/999/4339N01139E999
A) LIBB LIMM LIRR B) 2007081709 C) 2010052359 EST
E) COVID-19: FLIGHTS RESTRICTION
UPON REQUEST OF THE ITALIAN HEALTH MINISTRY (REF PPROVISION MINISTERO
DELLA SALUTE GAB 0009228-P-08/7/2020) ALL FLIGHTS /PASSENGERS FM
BANGLADESH WITH FINAL DESTINATION ITALIAN AD ARE FORBIDDEN.
ACCORDING TO HEALTH INTERNATIONAL REGULATION (ART.43), TAKING INTO
ACCOUNT THE ACTUAL HEALTH RISK THAT THE ONGOING PANDEMIC ENTAILS, IN
COMPLIANCE WITH THE OBLIGATIONS DERIVING FROM INTERNATIONAL LAW, ALL
AIR OPERATORS ARE PROHIBITED FROM EMBARKING IN FLIGHTS TO ITALY
PASSENGERS FM BANGLADESH IN ANY WAY.
RMK: PROVISION CONCERNS ALSO MULTIPLE STAGE FLIGHTS/ROUTINGS WHEN THE
FIRST LEG HAS BEEN ORIGINATED FM BANGLADESH.
RMK: TFC NOT AFFECTED: OVERFLY, STATE/MEDEVAC/HOSP/HUMANITARIAN