Desk Aeronautico è consultabile gratuitamente, la pubblicità è l'unico modo per mantenere il sito online. Cercheremo di renderla il meno invasiva possibile, disattiva AdBlock!

Guida alla consultazione AIP europei

Per consultare gli AIP europei è possibile utilizzare i siti web di ciascuna autorità nazionale (vedi lista siti AIS) oppure l’European AIS Database (EAD). L’EAD è tra i più grandi sistemi di informazioni aeronautiche al mondo. È un database gestito da Eurocontrol che attraverso un’unica fonte consente l’accesso alle informazioni aeronautiche dell’area ECAC (European Civil Aviation Conference). Il servizio EAD Basic è l’applicativo disponibile al pubblico per consultare gratuitamente la libreria AIP e generare Pre-Flight Briefing (PIB).

Per poter accedere alla libreria AIP è necessario registrarsi gratuitamente al servizio EAD Basic da questa pagina. Una volta creato l’account è necessario effettuare l’accesso con username a password:

EAD Basic – Login

Dopo aver effettuato l’accesso e aver accettato termini e condizioni, ci si troverà all’interno del portale. Nel menù in alto sono disponibili le funzioni principali dell’EAD Basic.

  • Home;
  • Pre-Flight Briefing, per generare un briefing prevolo contente i NOTAM in vigore;
  • AIP Library, per l’accesso alle pubblicazioni aeronautiche;
  • SDO Reporting, per accedere ad alcuni database statici (Static Data Operations);
  • Prepare my flight, combina Pre-Flight Briefing e AIP Library. Inserendo gli aeroporti interessati consente di estrapolare AIP e NOTAM relativi;
  • User Profile e Help.

Aprendo la voce AIP Library si possono impostare i criteri di ricerca per visualizzare le pagine AIP dell’area ECAC. I campi “AIP Type” e “AIP Part” sono purtroppo spesso i meno intuitivi.

  • Authority: è l’unico campo obbligatorio in cui è necessario selezionare lo Stato competente per la pubblicazione;
  • Authority Type: solitamente è disponibile solo la voce “Civil”, ma è possibile lasciare il campo su “—” per non filtrare i risultati;
  • Language: è possibile selezionare la lingua che si preferisce o lasciare “—“;
  • AIP Type
    • AIP, contiene solitamente le parti testuali come GEN, ENR (escluse le carte d’area) e tabelle aeroportuali AD 2;
    • AMDT;
    • SUP;
    • AIC;
    • Charts, contiene solitamente tutte le produzioni cartografiche di ENR 5, 6 e AD 2 (ground layout, SID, STAR, IAP, VAC, ecc…);
  • AIP Part: solitamente si possono trovare le voci GEN, ENR, AD o mix GEN-ENR-AD. 

Ogni Stato può utilizzare una suddivisione dei file in “AIP Part” e “AIP Type” diversa, se non si è sicuri della suddivisione si consiglia di lasciare questi campi vuoti ed effettuare una ricerca a mano dei risultati. Ad esempio la Francia, diversamente da quanto indicato, suddivide i file AD 2 per ogni aeroporto inserendo in un unico file tabelle, ground layout e tutte le procedure in “AIP Type” AIP e “AIP Part” AD.

Nel caso in cui si stiano cercando le carte di un aeroporto specifico è possibile spuntare la voce “Advanced Search” e scrivere in “Document Name” o “Document Heading” il codice ICAO di tale aeroporto. Concluso l’inserimento dei filtri, cliccando su “Search”, l’EAD vi propone in output la lista delle pagina AIP trovate. Il titolo del documento è disponibile in “Document Heading”. Cliccando sul nome del file nella colonna “Document Name” si aprirà il pdf.

(esempi a seguire)


Esempi

Supponendo di voler cercare la procedura di avvicinamento ILS 08L di Monaco di Baviera, basterà selezionare:

  • Authority: Germany;
  • AIP Type: Charts;
  • Document Name: EDDM.

Nella seconda pagina dei risultati si può aprire la procedura in pdf cliccando su ED_AD_2_EDDM_4-2-1_en.pdf.

Per la carta VFR della TMA di Lisbona, basterà selezionare:

  • Authority: Portugal;
  • AIP Type: Charts;
  • AIP Part: ENR.

Si aprirà la carta VFR cliccando su LP_ENR_6_03-1_en.pdf.

Se si vuole verificare, ad esempio, la normativa nazionale della Svizzera per la conduzione dei voli VFR notturni, basta cercare:

  • Authority: Switzerland;
  • AIP Type: AIP;
  • AIP Part: ENR.